Tartufaiilperugino.it si avvale di cookie tecnici per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.

Associazione Tartufai "Il Perugino"

Manifestazioni fuori Regione

Italia

81a Fiera internazionale del tartufo bianco d'Alba

8 Ottobre al 13 Novembre 2011

 albaloc

E’ stata presentata nel Castello di Grinzane Cavour, abbellito con bandiere e immagini dei personaggi dell’Unità d’Italia, l’81^ edizione della Fiera Nazionale del tartufo Bianco d’Alba che quest’anno si svolgerà dall’8 ottobre al 13 novembre.

La Fiera sarà preceduta il 2 di ottobre dalla Giostra delle Cento Torri e dal palio degli asini. Il mercato del tartufo bianco d’Alba, controllato, si svolgerà dall’8 ottobre al 13 di novembre ogni sabato, domenica e nei giorni festivi.

Le manifestazioni di richiamo della Fiera quest’anno sono: venerdì 30 settembre l’apertura di una mostra culturale di pittura nella chiesa di San Domenico, di Valerio Berruti, “La rivoluzione della terra”, pittore reduce dalla biennale di Venezia e il presidio Slow Wood, con laboratorio del gusto sul mercato della terra e la promozione della nocciola tonda gentile delle Langhe,con lo slogan “La nocciola più buona del mondo, si abbina ai tartufi bianchi d’Alba, più buoni del mondo”.

La raccolta dei tartufi bianchi d’Alba in Piemonte, è stata fissata dal 1 ottobre, dopo un mese di divieto di ricerca e commercializzazione.

Fonte Luceraweb

Roseto e Orsara pronte per un gran sabato

Con la ventiquattresima edizione della “Festa del Vino e Galleria Enogastronomica Orsarese”, sabato 2 luglio, Orsara inaugura il calendario degli appuntamenti estivi che animeranno il borgo. Tanti eventi, un unico comune denominatore: la sinergia tra pubblico e privato per lavorare al meglio alla destagionalizzazione dei flussi turistici. Da gennaio, molto prima che iniziasse la stagione estiva, a Orsara di Puglia si sono già svolti numerosi convegni, manifestazioni e iniziative per promuovere concretamente le vocazioni del territorio e un turismo attento alla qualità di offerta e accoglienza. Giugno si è aperto con il successo della prima edizione di “Orsara in Fiore”, una settimana di eventi legati alla valorizzazione del patrimonio floreale pugliese, con un calendario di eventi finanziati dalla Regione Puglia che ha premiato il progetto orsarese. Sabato 11 giugno, a Borgo Giardinetto, si è svolto l’ormai tradizionale appuntamento con la “Sagra dell’Asparago”. Il 19 giugno, Orsara di Puglia ha ospitato le selezioni di Italia e Repubblica Ceca valevoli per partecipare a Miss Princess of the World 2011, concorso internazionale di bellezza. Dal 2 al 7 agosto, sarà la volta della ventiduesima edizione dell’Orsara Musica Jazz Festival.
Sabato 2 luglio, per la Festa del Vino, grazie all’adesione di 6 cantine e di 9 ristoratori, piazze e vicoli di Orsara di Puglia si trasformeranno in un teatro di sapori e di emozioni. Geo, la Galleria Enogastronomica Orsarese, aprirà i battenti alle ore 20. Piazza San Pietro diventerà l’agorà dei Bianchi; Piazza Municipio sarà il tempio dei Rosati e Largo San Michele quello dei Rossi. Il ticket per la degustazione dei vini costerà solo 5 euro. Le cantine rappresentate saranno quelle di Casaltrinità (Trinitapoli), Pirro (Troia), Teanum (San Paolo Civitate), Tuccanese (Orsara), Donato Cericola (Orsara) e Peppe Zullo (Orsara). Alla degustazione dei vini si potrà abbinare quella di antipasti, primi e secondi a “chilometro zero” che avranno un costo da 1 a 2 euro per singola portata e saranno preparati dagli chef orsaresi. Ad aprire le danze, contemporaneamente all’apertura della Galleria Enogastronomica, sarà il gruppo folk “La Pacchianella” di Monte Sant’Angelo, una delle formazioni di musica e di ballo popolare più antiche e conosciute d’Italia. Alle ore 21, in Piazza Municipio, sarà la volta del Nicola Scagliozzi Jazz Quartet. Dalle ore 17 e fino alle 20, le guide turistiche saranno a disposizione di quanti vorranno visitare il complesso abbaziale e il museo diocesano. Alle ore 19 è prevista l’apertura degli info point dove sarà possibile acquistare i ticket per partecipare alle degustazioni. La Festa del Vino è anche un omaggio alla “Puglia di Bacco” che cota 27 vini Doc, 300mila ettolitri di produzione a Denominazione di Origine Controllata, 1.350.000 ettolitri di Igt (Identificazione Geografica Tipica).

Inoltre è tutto pronto, a Roseto Valfortore, per la sedicesima edizione della “Fiera del Prodotto Tipico” che si terrà sabato 2 luglio. La manifestazione sarà inaugurata alle ore 10, con l’apertura degli stand enogastronomici e l’inizio delle degustazioni che continueranno fino a sera. Per i turisti, sarà disponibile il servizio di guide turistiche con visite al centro storico, ai Mulini ad Acqua e all’Osservatorio Ecologico.
I ristoratori offriranno menù turistici con antipasti, primi e secondi della tradizione locale. In serata, alle ore 20, il concerto della Pino Daniele Cover Band e a seguire uno spettacolo pirotecnico. Saranno molti i produttori che allestiranno gli stand rappresentativi dell’enogastronomia e dell’artigianato dei Monti Dauni. Una vera e propria galleria di saperi e di sapori con l’esposizione di lavorazioni in legno, pietra, ferro battuto e vimini, oltre a produzioni da forno, zafferano, formaggi, insaccati, prodotti ortofrutticoli freschi e sottolio, vino, legumi, olio, liquori, marmellate, e naturalmente il miele e il tartufo nero “scorzone”, veri prodotti “bandiera” di Roseto Valfortore. I profumi e i sapori dei Monti Dauni, ma anche le bellezze del centro visite Mulini ad Acqua e la natura incontaminata del Fortore saranno i protagonisti indiscussi di una fiera che, negli anni, è diventata il ‘manifesto’ delle potenzialità e delle risorse dei Monti Dauni. Sul web (http://picasaweb.google.com/fotonicolas74/Aa) il reportage fotografico e un video (http://www.youtube.com/watch?v=aaYtz68ndC8) delle scorse edizioni danno un’idea della partecipazione e del coinvolgimento crescenti per una manifestazione che a Roseto Valfortore apre ufficialmente il calendario degli eventi estivi.

Sabato 20 e domenica 21 Febbraio 2010 nelle vecchie botteghe e cantine del Centro Storico di Campoli Appennino si terrà la 24^ mostra mercato del tartufo nero pregiato di Campoli Appennino - FR. prodotti tipici da tutta l'Italia e al centro SUA MAESTA' IL RE TARTUFO. Inaugurazione sabato 20 Febbraio alle ore 21.00. E' possibile acquistare tartufi neri pregiati direttamente nelle mani dei tartufai. Nella Piazza Principale è possibile degustare piatti al tartufo nero pregiato. Domenica Mattina ore 09.00 tradizionale gara nazionale di cani da tartufo. Domenica pomeriggio esibizione gruppi folkloristici,. servizio navetta da e per i parcheggi, area sosta per i camperisti con servizio navetta.

Tutte le info, il programma ed i contatti vistate: http://www.tartufodicampoli.it/

Orbetello 10-17 Giugno - Maremma a tavola

orbetello maremma a tavolaDa giovedì 14 a domenica 17 giugno ad Orbetello (GR)  mostra mercato eno-agroalimentare, degustazioni, golosità, complementi per la cucina, oggettistica e artigianato a tema.

Ai Giardini Chiusi di Orbetello un viaggio fra le diversità del gusto con specialità alimentari della Maremma e delle varie regioni d’Italia dalla Toscana all’Umbria dalla Sicilia alla Sardegna, e poi Calabria, Piemonte, Liguria….. con i loro prodotti tipici formaggi, salumi, tartufi, funghi, paté, spezie, infusi, salse, prodotti ittici, vini, liquori, birra, dolci arancini, cannoli e tanto altro.

Accanto alle produzioni eno-agroalimentari tanti prodotti per la tavola dalle tovaglie alle ceramiche alle pentole di coccio, ai mestoli, ai taglieri, ai cestini, antiquariato e artigianato rurale, alle piante aromatiche, all’editoria specializzata e …… tanto altro ancora.